Facebook: per la prima volta in due anni Zuckerberg non vende titoli

4 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Per la prima volta in oltre due anni, nel corso del quarto trimestre del 2018, Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook, non ha venduto titoli del gruppo. E’ quanto emerso da dati elaborati da Bloomberg. La mossa sarebbe giustificata alla luce del sell-off generalizzato a Wall Street che ha colpito anche il titolo del social network.

Lo scorso settembre Zuckerberg aveva detto che nel corso dei 18 mesi successivi avrebbe ceduto tra i 35 milioni e i 75 milioni di titoli Facebook come parte del suo impegno filantropico.

Da allora le azioni Facebook vendute sono stati circa 30,4 milioni per un valore intorno ai 5,6 miliardi.