Exor perde in Borsa il 4,4%, paga collocamento azionario

12 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – In forte ribasso il titolo Exor a Piazza Affari dove perde il 4,4% a 42,85 euro, allineandosi al prezzo di collocamento dei 12 milioni di azioni proprie.

Avvenuta nella serata di ieri, l’operazione concerne un pacchetto pari al 4,87% del capitale ed è stata chiusa a 42,6 euro per azione per un incasso totale di 511,2 milioni. Con una nota diffusa dalla stessa società nella notte dopo il collocamento, la Giovanni Agnelli e C Sapaz deterranno il 51,87% del capitale ed Exor il 4,83% di azioni proprie.