Eurozona, vendite al dettaglio calate più del previsto in luglio

5 Settembre 2017, di Daniele Chicca

Notizie negative per i consumi in area euro: il calo delle vendite al dettaglio è stato più accentuato delle attese nel mese di luglio. Il ribasso delle vendite al dettaglio è stato dello 0,3% rispetto a giugno, quando il computo era stato di +0,6%. La variazione su base annuale è stata invece pari a +2,6%.

Gli analisti puntavano su una contrazione di portata inferiore per le vendite al dettaglio in Eurozona, ossia dello 0,2%, su base mensile, mentre rispetto a luglio 2016 scommettevano su un incremento del 2,5%.