Eurozona: vendite al dettaglio -0,2% nel mese, +1,1% su base annua

7 Novembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Nel mese di settembre, le vendite al dettaglio dell’Eurozona sono scese su base mensile dello 0,2%, salendo su base annua dell’1,1%. Le vendite di agosto sono state inoltre riviste al ribasso a una performance in calo dello 0,2% su base annua. I numeri sono stati resi noti da Eurostat.

Si tratta del secondo calo consecutivo su base mensile per il dato, condizionato soprattutto dalla flessione delle vendite di prodotti non alimentari – stando a quanto confermato dalla stessa Eurostat -, che è stata particolarmente forte in Germania, Portogallo e Slovenia.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un calo delle vendite al dettaglio dello 0,3% su base mensile. Da segnalare comunque che l’indicatore è noto per la sua volatilità.