Eurozona, produzione industriale subisce brusca contrazione in autunno

14 Novembre 2016, di Daniele Chicca

A inizio autunno c’è stata una brusca battuta d’arresto per l’economia dell’area euro rispetto all’andamento estivo: la produzione industriale ha subito una contrazione dello 0,8% in Eurozona a settembre. Anche l’Unione Europea ha accusato una caduta, anche se lievemente meno rovinosa (-0,7%).

I dati positivi di agosto erano stati probabilmente un fuoco di paglia. Allora la produzione industriale si era espansa dell’1,8% e 1,6% rispettivamente. Rispetto a settembre 2015, tuttavia, la produzione industriale è aumentata dell’1,2% in entrambe le regioni.

In Italia, riferisce sempre l’Eurostat, la produzione industriale si è ridotta dello 0,8% in confronto alla buona performance di agosto ed è invece aumentata dell’1,8% rispetto all’analogo periodo 2015.