Eurozona: Pil in aumento, superati Usa per prima volta dalla crisi

31 Gennaio 2017, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Aumenta dello 0,5% nel quarto trimestre del 2016 il Pil dell’Eurozona rispetto al trimestre precedente e contro un +0,4% del terzo quarto dell’anno scorso. A renderlo noto l’Eurostat che riporta una stima preliminare. Durante il medesimo trimestre la crescita su base annua è rimasta all’1,8%.

Sempre in ambito di cifre macro economiche, se si guarda alla performance nell’intero 2016, la variazione positiva è dell’1,7%, un decimo di punto percentuale in più rispetto agli Stati Uniti che hanno visto il Pil espandersi dell’1,6% l’anno scorso. Per l’America si è trattato della crescita annua più fiacca dal 2011.