Eurozona: giugno in contrazione per avanzo delle partite correnti

19 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Scende nel mese di giugno il surplus delle partite correnti dell’Eurozona. Secondo i dati della Banca centrale europea, l’avanzo è sceso a 18 miliardi di euro a giugno dai 30 miliardi di euro di maggio.

Nel periodo di 12 mesi fino a giugno, l’avanzo della zona euro ha raggiunto i 318 miliardi di euro, pari al 2,7% del prodotto interno lordo dell’area, ha affermato la Bce. Un dato che si confronta con 391 miliardi di euro, pari al 3,4% del Pil, nel corrispondente periodo dell’anno precedente.