Eurozona: fermo all’8,1% tasso di disoccupazione in gennaio

4 Marzo 2021, di Mariangela Tessa

Nel mese di gennaio la disoccupazione è rimasto all’8,1%, uguale a quello del mese precedente e inferiore rispetto alle stime degli analisti che erano per un aumento a 8,3%.
Lo afferma l’Istituto di Statistica dell’Unione Europea (Eurostat). Il dato si confronta con il 7,4% di gennaio 2020.

Nell’intera Unione europea la percentuale dei senza lavoro è stabile al 7,3% e si confronta con il 6,6% di gennaio 2020.