Eurozona, costo del lavoro in aumento nel quarto trimestre

20 Marzo 2017, di Daniele Chicca

A fine 2016 il costo del lavoro è aumentato in Eurozona. Su base annuale l’incremento è stato dell’1,6% nel quarto trimestre, una variazione che si confronta con il +1,5% del periodo precedente, dato rivisto al rialzo dall’1,4% riportato in precedenza in Eurozona.

I salari sono cresciuti dell’1,6% su base tendenziale in Eurozona dopo il +1,6% della fase antecedente. Il costo del lavoro nell’Unione Europea (blocco a 28) si è espanso dell’1,7% contro il +1,8% precedente. I dati si inquadrano bene in un contesto di graduale rialzo dei prezzi in Eurozona.