Eurozona: cattive notizie per i consumi, partenza fiacca nel 2017

6 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Anche se la ripresa dell’economia sta mandando segnali di ripresa in area euro, lo stesso non si può dire dell’andamento dei consumi. Le vendite al dettaglio hanno subito un calo a febbraio e in generale nel 2017 non stanno vivendo lo stesso buono stato di forma di Stati Uniti o Regno Unito.

In Eurozona l’indice PMI si è attestato a 49,9 punti contro i 50,1 precedenti. In Germania il risultato è stato positivo rispetto al mese precedente (51,2 contro 50,3) ma Francia e Italia hanno deluso (51,1 a fronte del 53,1 antecedente e 45,5 contro il 45,6 di gennaio). L’indice delle vendite al dettaglio di febbraio, ma anche quello di gennaio, che era stato altrettanto fiacco, mettono in evidenza quanto fragile possa essere la ripresa dell’area euro.