Eurostat: ecco le regioni più ricche d’Europa

30 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

Ci sono aree d’Europa nelle quali il Pil procapite (rapportato al potere d’acquisto) supera quasi di sette volte la media europea ed altre nel quale esso è inferiore di un terzo: è questa la fotografia scattata da Eurostat sulla base dei dati del 2015. In cima alla classifica delle regioni più ricche d’Europa svettano Londra interna – Ovest, Lussemburgo e Amburgo (o cui Pil procapite sono rispettivamente il 580, 264 e 206% della media Ue). Fra le regioni più povere, invece, compaiono diverse aree della Bulgaria e della Romania (anche se al secondo posto ci sono le isole Mayotte, territorio d’oltremare francese situato fra Mozambico e Madagascar). In tutto sono 19 le regioni il cui reddito procapite è inferiore alla metà della media Ue28, nessuna di queste è italiana. Nel nostro Paese l’area più povera è quella della Calabria, con un Pil procapite pari al 59% di quello della media Ue (ossia inferiore ad esso del 41%). Nel complesso l’Italia ha un reddito procapite leggermente inferiore alla media Ue (il 4% in meno).