Eurostat: crescita costo del lavoro in calo a -0,1% nel secondo trimestre

15 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Procede al rallentatore la crescita del costo del lavoro nella Zona Euro, che nel secondo trimestre dell’anno registra una flessione dello 0,1% contro il +1,3% del 1° trimestre. A renderlo noto l’Eurostat, sottolineando che nell’intera Unione Europea la crescita è stata dello 0,6% dopo il +1,6% del trimestre precedente.

Nell’Eurozona, il tasso di crescita tendenziale dei salari si attesta a -0,4% dal +2,1% del trimestre precedente.