Euro si rafforza dopo rialzi tassi delineati da Nowotny (Bce)

10 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Dopo una seduta relativamente piatta per la moneta comune, l’euro si è rafforzato alla notizia diffusa da Reuters, che ha citato il falco della BCE Ewald Nowotny e le sue parole “aggressive” della mattinata. Nowotny ha suggerito che la Banca centrale europea potrebbe alzare il tasso da -0,40% a -0,20% per iniziare il processo di rialzo dei tassi. Secondo il consigliere Bce, è il momento per una graduale normalizzazione delle politiche e “l’economia dell’area dell’euro oggi si trova chiaramente nel bel mezzo di una ripresa ciclica forte e ampia”. Tuttavia Nowotny non ha dato indicazioni temporali sul rialzo dei tassi. Subito dopo la notizia, l’euro ha toccato la soglia di 1,2378 dollari.