Eurizon (Intesa Sanpaolo): utile semestrale balza a 393,7 mln

11 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Eurizon, società di asset management del Gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di prodotti e servizi per la clientela retail, private e istituzionale, ha approvato i risultati al 30 giugno 2021 che evidenziano un utile netto consolidato (compreso l’utile di pertinenza di terzi) di 393,7 milioni di euro (+ 45%), margine da commissioni a 595 milioni (+32,7%) e cost/income ratio sceso al 14,8%, rispetto al livello di 19,7% di fine giugno 2020. Positivi i dati di raccolta: 1,8 miliardi i flussi netti combinati per il semestre. I soli fondi aperti hanno registrato nei sei mesi ingressi netti per 3,7 miliardi da inizio anno, con il contributo maggiore derivante dai bilanciati (+ 2,3 miliardi), seguiti dagli azionari (+ 2 miliardi) e dagli obbligazionari (+ 857 milioni).

Dal 1° luglio è efficace la fusione di Eurizon con Pramerica SGR, la società di asset management acquisita da Intesa Sanpaolo a seguito dell’Opas sul Gruppo Ubi Banca. Il valore del patrimonio gestito (Asset Under Management – AUM) combinato delle due realtà è di 425,8 miliardi di euro, in crescita di circa 8,7 miliardi da inizio anno grazie all’effetto congiunto di buoni risultati di raccolta e andamento dei mercati.