EssilorLuxottica: cessione negozi in Belgio e Olanda per il deal GrandVision. Indicazioni positive sullo shopping negli Usa

27 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Essiluxottica ha raggiunto nei giorni scorsi l’accordo con il gruppo Orig Bene per la cessione di 34 negozi a brand Grand Optical basati in Belgio e 142 negozi a marchio Eyewish basati in Olanda. La cessione attende il via libera del regolatore europeo, prevista per il primo trimestre del 2022 e completa gli impegni presi con la Commissione europea per l’approvazione dell’acquisizione di Grand Vision, che
includevano anche la vendita di 174 negozi in Italia, annunciata alcune settimane fa.

“La notizia è qualitativamente positiva in quanto permette al management di focalizzare interamente l’attenzione sul processo di integrazione di GrandVision”, commentano oggi gli analisti di Equita che mantengono sul titolo Essilorluxottica il rating buy (acquistare) con target price di 195 euro. La sim milanese inoltre segnala anche le indicazioni positive emerse negli Stati Uniti sui consumi nelle settimane precedenti il Natale.

Un lungo articolo del Wall Street Journal riporta diverse fonti concordi nell’indicare vendite retail in buon progresso, +8,5% nel periodo 1 novembre-24 dicembre, con vendite sul canale fisico a +8,1%, grazie anche alla propensione ad anticipare gli acquisti per evitare problemi di disponibilità (un elemento che ha aiutato anche le società di logistica).

“Ci aspettiamo che, nonostante le misure più restrittive introdotte in diverse aree per effetto della nuova ondata di casi Covid, Essilux possa avere proseguito almeno sul trend visto nel terzo trimestre”, concludono da Equita. Il gruppo degli occhiali ha generato ricavi in crescita del 9% nel terzo trimestre a cambi costanti rispetto all’anno prima e del 6,8% nei primi nove mesi rispetto alla guidance di crescita +5/9% dell’intero anno.