Ernst & Young: è italiano il nuovo CEO, Carmine Di Sibio

21 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Dal 1°luglio 2019 l’italiano Carmine Di Sibio succederà a Mark Weinberger alla guida della quarta società di revisione contabile, fiscalità e consulenza più grandi al mondo, Ernst & Young. Di Sibio è stato eletto global chairman e ceo di Ernst & Young e vi rimarrà per quattro anni.

Di Sibio è un leader eccezionale ed inclusivo, che ha sempre cercato di servire nel miglior modo possibile i principali clienti di Ernst & Young. È un leader che comprese l’importanza della diversità all’interno della società e sa come coinvolgere le persone e gestirle in modo che possano raggiungere il loro massimo potenziale”.

Così l’attuale CEO ha speso parole di encomio nei confronti del suo successore.