Eni al fianco dei consumatori contro attivazioni contrattuali non richieste

24 Maggio 2017, di Alberto Battaglia

Accordo fra Eni e le Associazioni dei Consumatori riconosciute dal CNCU, verso un protocollo di autoregolamentazione per la prevenzione delle attivazioni contrattuali non richieste.

Il protocollo, che prevede l’istituzione di un Osservatorio congiunto tra Eni e le Associazioni, ha lo scopo di contribuire alla prevenzione delle attivazioni contrattuali non richieste tramite l’ulteriore rafforzamento della tutela dei consumatori e della reputation aziendale. L’Osservatorio consentirà di prevenire e monitorare al meglio il fenomeno delle attivazioni non richieste grazie a strumenti quali un modulo on line per le segnalazioni sul sito eni.com
Con questa firma Eni, che crede al dialogo costante con gli stakeholder del mondo consumeristico, mette a disposizione delle Associazioni dei Consumatori, in modo trasparente e condiviso, uno strumento in più per tutelare i diritti di consumatori e clienti.