Elon Musk ha fatto capire che Tesla non venderà i suoi Bitcoin

19 Maggio 2021, di Alberto Battaglia

Il recupero del Bitcoin dal minimo intraday a quota 30mila dollari è stato rafforzato da un tweet di Elon Musk, postato alle ore 16 e 42 italiane. “Tesla ha in mano diamanti” ha twittato il fondatore del costruttore automobilistico, attraverso due emoji che vengono solitamente utilizzate per indicare una strategia “Hold”, di mantenimento dell’asset in portafoglio. Tesla aveva comunicato lo scorso febbraio l’acquisto di 1,5 miliardi dollari in Bitcoin e successivamente ritirato la possibilità di acquistare le vetture in criptovaluta, considerato il significativo impatto ambientale del Btc.

Alle ore 18 e 50 circa il Bitcoin ha recuperato quota e ridotto le perdite di giornata: si trova attualmente a 40.713,47 dollari in calo del 6,96%, nelle ultime 24 ore.