Elezioni Usa, Moody’s: primo rischio per l’economia globale

18 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

Fra i diversi rischi che sono all’orizzonte per l’economia globale il più pericoloso è quello delle elezioni americane, il cui esito non può essere ancora dato per scontato: a scriverlo è l’agenzia di rating Moody’s, che si è espressa in merito nel “Global Macro Outlook 2016-2017”. In particolare sono i profili del commercio globale e della sicurezza, che in caso di vittoria di Donald Trump potrebbero subire forti modifiche, a preoccupare Moody’s che si dice pronta “a rivedere le sue stime” a causa dei possibili impatti negativi sulla fiducia.
Mentre le stime sull’economia Usa sono state già ridimensionate dal 2 all’1,7%, migliorano le prospettive su quella cinese, con un Pil che dovrebbe crescere nel 2016 del 6,6% rispetto al precedente 6,3%.