Elezioni Francia, Sarkozy riduce il distacco da Juppé nelle primarie del centro destra

14 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Si fa più serrata la corsa tra i candidati alla leadership del centro destra in Francia. Alain Juppé si mantiene in testa alle intenzioni di voto per le primarie del partito Repubblicano francese, ma il vantaggio sul secondo Nicolas Sarkozy e sul terzo François Fillon, tutti e due in rimonta, si sta assottigliando.

Secondo le ultime rilevazioni di Kantar-Sofres per RTL/LCI/Le Figaro pubblicate nell’edizione odierna del quotidiano di stampo conservatore Juppé è avanti con il 36% dei consensi al primo turno delle primarie, mentre l’ex presidente Sarkozy è secondo al 30%. Più indietro l’ex primo ministro Fillon (18%), che però ha guadagnato ben 7 punti. Dal quarto posto in poi figurano i candidati che sembrano meno attrezzati per arrivare al secondo turno: Bruno Le Maire (9%, calo del -2), Nathalie Kosciusko-Morizet (4%, percentuale invariata), Jean-Frédéric Poisson (2%, risultato invariato) e infine Jean-François Copé (1%, in flessione del -1).

Il sondaggio è stato effettuato su un campione di 3,9 milioni di elettori potenziali. Il voto si terrà a fine mese mentre le elezioni presidenziali ad aprile del 2017.