Elezioni Francia, primarie centro destra con sorpresa: Sarkozy fuori

20 Novembre 2016, di Daniele Chicca

A sorpresa l’ex presidente francese Nicola Sarkozy non è riuscito ad arrivare al secondo turno delle primarie del centro destra in vista delle elezioni presidenziali di aprile 2017.Sarà un duello tra l’ex primo ministro sotto Sarkozy Francois Fillon e l’ex premier sotto Jacques Chirac Alain Juppé. Dopo 8.400 seggi scrutinati, Fillon è in testa con il 44% delle preferenze, mentre Juppé è al secondo posto con il 28,1%.

Una volta condannato dalla matematica dei voti Sarkozy (fermo al 21.1%) ha riconosciuto la sconfitta (“è l’ora di cambiare vita”) e ha annunciato il suo endorsement per Fillon (“le sue posizioni sono più vicine alle mie”). In Francia si tengono per la prima volta le primarie dei due principali partiti, il Partito Repubblicano e il Partito Socialista al governo, che ancora deve scegliere il suo candidato. Due sono i terzi e quarti incomodi delle elezioni: il partito di estrema destra anti europeista Front National guidato da Marine Le Pen e la lista centrista neo nata e guidata dal ministro dell’Economia Emmanuel Macron.