E-Mobility: Enel X, Be Charge ed Eni in sinergia per la ricarica dei veicoli elettrici

22 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Enel X, Be Charge (società controllata da Eni gas e luce, dal 2022 Plenitude), ed Eni hanno firmato accordi che permettono a chi guida elettrico di fare il pieno di energia al proprio veicolo sul territorio nazionale utilizzando le infrastrutture delle tre società, che possono contare circa 20 mila punti di ricarica elettrica. Lo si apprende in un comunicato congiunto nel quale si ricorda che Enel X, il più grande operatore nel settore delle infrastrutture di ricarica pubbliche del Paese con oltre 13 mila punti, e Be Charge, secondo player in Italia, gestiscono le principali reti di ricarica per veicoli elettrici del Paese.

La partnership tra le aziende abilita l’interoperabilità tra le proprie reti di ricarica, dando la possibilità ai clienti di accedere al servizio in modo semplice dallo smartphone attraverso le app di Enel X, Be Charge ed Eni Live, e di ricaricare così indifferentemente sulle reti di Enel X e BeCharge.