È la fine di un’era: leggenda del tennis Federer lascia Nike per Uniqlo

2 Luglio 2018, di Daniele Chicca

È la fine di un’era nel tennis: la leggenda Roger Federer, detentore di 20 titoli del Grande Slam, ha firmato un nuovo contratto di sponsor e abbigliamento sportivo. Niente rinnovo con Nike, che lo aveva accompagnato durante l’intera carriera agonistica ventennale fin dai primi Anni 2000, e nuovo contratto decennale da 300 milioni di dollari garantiti con Uniqlo, gruppo giapponese che già veste altri assi della racchetta come Kei Nishikori e che ha vestito Novak Djokovic (ora partner di Lacoste). Il titolo della compagnia americana scivola dell’1,3% nel preborsa. Era da qualche settimana che si vociferava di un addio di Federer a Nike, ma solo oggi – con l’ingresso nel campo centrale dell’All England Club di Londra del tennista di Basilea – si è avuta la conferma.

Il campione svizzero, numero due al mondo, ha sfoggiato il nuovo completo Uniqlo in occasione del primo turno contro il serbo Dusan Lajovic a Wimbledon, torneo che detiene e in cui partecipa come prima testa di serie.  Uniqlo si dice “onorata di dare il benvenuto a Federer come nostro nuovo Ambasciatore globale del brand”. “È uno dei più grandi atleti della storia, il mio rispetto per lui va oltre lo sport. La nostra partnership riguarderà il tema dell’innovazione dentro e fuori dal campo“, ha dichiarato su Instagram Tadashi Yanai, il fondatore, presidente e AD di Uniqlo, gruppo controllato dalla quotata Fast Retailing.