DuPont, ricavi più elevati delle stime e utile in crescita dell’11%

25 Luglio 2017, di Daniele Chicca

DuPont ha visto un incremento del 5% dei ricavi consolidati nel secondo trimestre. Il fatturato, attestatosi a 7,424 miliardi di dollari, si è rivelato così superiore alle stime degli analisti che erano per un risultato pari a 7,29 miliardi. L’utile operativo ante imposte è cresciuto del 3% a quota 1,467 miliardi di dollari e l’utile dalle attività operative è aumentato dell’11% toccando quota 1,209 miliardi di dollari.

L’utile netto per azione non-GAAP del gruppo statunitense dell’agrochimica che sta per aggregarsi con Dow è aumentato dell’11% a 1,38 dollari: anche in questo caso le attese erano per un dato inferiore (1,29 dollari). DuPont ha avuto una crescita del 5% delle vendite nel ramo agricoltura (che copre circa metà del fatturato), grazie a insetticidi e fungicidi in Nord America e girasoli e semi di granoturco in Europa.