Dupont: caro dollaro spinge in basso le vendite (-9% nel quarto trimestre)

26 Gennaio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – L’apprezzamento del dollaro mette sotto pressione i conti di DuPont, che ha chiuso il quarto trimestre con vendite in calo soprattutto a causa della forza del cambio.

Nel periodo la perdita netta di competenza del gruppo si è attestata a 253 milioni di dollari, pari a 29 cent per azione, rispetto a un utile di 683 milioni di dollari (74 cent per azione) dello stesso periodo 2014.

Le vendite nette sono scese del 9,4% a 5,3 miliardi.

Per l’intero 2015, DuPont ha riportato utili operativi di $2,77 per azione, rispetto a $3,36 per azione dell’anno precedente. I dividendi GAAP sono stati di $2,09 per azione, rispetto ai $3,39 per azione dell’anno precedente.