Draghi all’Europarlamento: crescita rimarrà sotto i livelli pre crisi

28 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Parlando davanti all’Europarlamento il presidente della Bce Mario Draghi ha detto che l’economia dell’Eurozona “ha dimostrato di essere resiliente nel 2016”. L’economia globale continuerà la sua ripresa, sempre secondo Draghi, tuttavia il ritmo dell’accelerazione della crescita sarà inferiore a quello visto prima della crisi. 

Draghi ha sottolineato come la crescita economica in Eurozona ha resistito alle incertezze economiche e politiche quest’anno e la ripresa dovrebbe continuare, in parte grazie alle misure straordinarie di stimolo monetario messe a punto dalla Bce. Nell’udienza a Strasburgo, Draghi ha anche lanciato un nuovo appello al completamento e al rafforzamento dell’Unione economica, bancaria e monetaria: “Una delle lezioni della crisi è che una casa costruita a metà non è stabile, è fragile“.