Dow Jones torna a puntare verso 20.000 punti, in attesa dei verbali Fed

4 Gennaio 2017, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Prima ora di contrattazioni in rialzo per Wall Street, che prosegue un rally accentuatosi dalla vittoria, lo scorso 8 novembre, di Donald Trump alle elezioni presidenziali Usa e che la settimana scorsa si era preso una pausa.

Mentre il Dow Jones Industrial Average torna a puntare a quota 20.000, mai raggiunta, il mercato resta in attesa dei verbali della riunione dello scorso dicembre della Federal Reserve, quando la banca centrale Usa aveva alzato i tassi per la prima volta dal dicembre 2015 (la seconda dal giugno 2006).

Intorno alle 10,30 di New York (16,30 italiane), il Dow sale di 45,3 punti, lo 0,23%, a quota 19.927. L’S&P 500 aumenta di 7,7 punti, lo 0,34%, a quota 2.265,33. Il Nasdaq guadagna 18 punti, lo 0,34%, a quota 5.447. Il petrolio a febbraio rimbalza dello 0,2% a 52,44 dollari al barile.