doValue: nuovo mandato di servicing per cartolarizzazione di crediti deteriorati in Grecia

15 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

doValue ha stipulato (attraverso la sua controllata doValue Greece) un nuovo mandato di servicing in relazione ad una importante cartolarizzazione di crediti deteriorati in Grecia effettuata da National Bank of Greece. Il mandato aumenterà le masse in gestione (Gross Book Value) di doValue in Grecia di circa Euro 6 miliardi (passando da Euro 26 miliardi al 30 giugno 2021, a Euro 32 miliardi) rafforzando la leadership di doValue nel Paese. Il Progetto Frontier, si legge in una nota, è la prima cartolarizzazione di crediti deteriorati da parte di NBG, la più grande banca greca per totale attivo, sotto l’Hellenic Asset Protection Scheme, ed è stato assegnato con successo dopo un processo competitivo dove doValue ha partecipato in consorzio con società affiliate a Bain Capital e Fortress Investment Group.