Dopo il nuovo record, Wall Street apre in frenata

31 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

L’ottimismo seguito all’annuncio del taglio dei tassi da parte della Fed ha avuto un immediato effetto positivo sulla borsa americana nella giornata di ieri. Dopo l’aggiornamento dei massimi storici per lo S&P 500, però, i tre maggiori listini sono tutti in perdita: il Dow Jones cede al momento lo 0,56%, mentre lo S&p 500 segue in calo dello 0,44% e il Nasdaq dello 0,37%.

A colpire negativamente il sentiment degli investitori non mancano le novità sul fronte commerciale: funzionari cinesi hanno espresso dubbi sulle chance di poter stringere un nuovo patto commerciale con gli Usa a lungo termine, nonostante la volontà condivisa di bloccare l’introduzione di nuovi dazi (con un accordo di “fase uno”).