Dombrovskis, sugli Npl si agisca ora o ci serviranno 10 anni per liberarcene

7 Aprile 2017, di Alberto Battaglia

Lo smaltimento dei Npl è una questione da risolvere in fretta o richiederà, in prospettiva molto più tempo: lo ha detto il vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, durante un intervento della conferenza Eurofi in corso a Malta.
“Se non acceleriamo la pulizia dei crediti deteriorati, serviranno altri dieci anni per liberarci dall’attuale stock”. La questione dei crediti deteriorati ha una “dimensione europea” a causa dell’ “effetto contagio”: per questo, ha aggiunto Dombrovskis “le autorità nazionali e le istituzioni Ue dovrebbero unire le forze per disegnare una strategia” di sostegno agli Stati.