Dollaro più debole, euro a un soffio da quota 1,2

1 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Continua ad indebolirsi il dollaro, con il dollar index sceso sui minimi dall’aprile 2018. Ne approfitta l’euro salito così fino a un massimo di 1,997 dollari, sfiorando quota 1,20, livello che non si vedeva dal maggio 2018 ovvero da 28 mesi.

La valuta statunitense ha chiuso con agosto il quarto mese di fila in calo.