Doccia fredda Amazon: utili giù del 77%. Bezos non più uomo più ricco al mondo

28 Luglio 2017, di Mariangela Tessa

Amazon delude. Nel secondo trimestre del 2017, il gigante americano dell’ecommerce ha registrato 197 milioni di dollari di utili, in calo del 77% rispetto a 857 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Con il calo dei titoli sul finale della chiusura di ieri, il Ceo Jeff Bezos, che aveva detronizzato Bill Gates, diventando l’uomo più ricco al mondo, ha visto il suo capitale scendere a 89 miliardi dagli oltre 90 miliardi intraday.

I profitti per azione sono passati a 40 centesimi da 1,78 dollari in un anno, decisamente sotto le attese degli analisti per un dato a 1,41 dollari per titolo. A pesare sono state le spese operative in aumento sopra i 37 miliardi di dollari. Nel periodo, i ricavi sono saliti del 25% a 38 miliardi di dollari, meglio delle previsioni per 37,2 miliardi.