Dl rilancio, emendamento stanzia 40 milioni a Comuni più colpiti

3 Luglio 2020, di Alberto Battaglia

La Commissione bilancio della Camera ha approvato un emendamento al Dl rilancio che assegnerà complessivamente 40 milioni di euro ai Comuni appartenenti alle zone rosse del contagio per almeno 15 giorni e a una serie di altri Comuni particolarmente esposti al Covid in rapporto alla popolazione (secondo i dati ufficiali al 30 giugno).

I fondi saranno ripartiti con decreto del ministero dell’Interno e del Mef entro 30 giorni dalla conversione del provvedimento che andrebbe a sostenere i Comuni esclusi, in un primo momento, dal decreto Rilancio.

L’intento, ha spiegato all’Ansa il viceministro Laura Castelli, è di non escludere Comuni “ad altissimi contagi, pochi, che non sono diventati zona rossa perché poi è diventata zona rossa tutta Italia”.