Dieselgate travolge anche Audi: stop a consegne modelli diesel A6 e A7

8 Maggio 2018, di Daniele Chicca

Un nuovo capitolo va ad aggiungersi alla saga del dieselgate. Audi ha interrotto la consegna di alcuni dei suoi modelli diesel più popolari. Alcune berline A6 e coupé A7 non verranno distribuite in commercio per via delle irregolarità riscontrate nei sistemi di emissioni, irregolarità che sono state già comunicate alle autorità tedesche.

Da un’indagine interna sono emerse anomalie al software di gestione del motore dei modelli A6 e A7 dotati di motori diesel V-6. Questo, riferisce Audi in un comunicato, ha spinto la casa automobilistica tedesca a sospendere la vendita delle auto almeno fino a quando l’inchiesta delle autorità di controllo in Germania e in Lussemburgo non avrà fatto luce sui problemi relativi ai motori di nuova produzione. Si tratta di motori diesel Euro-6, che in teoria rispettano gli ultimi standard anti inquinamento europei.