Dieselgate: pensione d’oro per l’ex ceo Winterkorn

5 Gennaio 2017, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Pensione d’oro per l’ex CEO di Volkswagen Martin Winterkorn, 69 anni, costretto a dimettersi a seguito dei riflessi dello scandalo Dieselgate, per il quale risulta anche indagato. Secondo la stampa tedesca, percepirà 1,2 milioni di euro di pensione a partire dal 2017, che equivalgono ad oltre 3mila euro al giorno.

Intanto, la società di servizi legali MyRight ha avviato un’azione legale contro il gruppo Volkswagen chiedendo un risarcimento per i clienti tedeschi coinvolti dallo scandalo sulle emissioni manipolate.