Dieselgate: “Nessuna anomalia in auto FCA”, titolo corre

8 Giugno 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Guadagna in borsa l’1,87% la Fiat Chrysler e questo grazie alle parole del ministro dei Trasporti, Graziano Delrio che ha rassicurato i mercati dopo i test positivi sul dieselgate.

“Nessuna anomalia è stata riscontrata nelle auto del Gruppo FCA, in materia di software che truccano le emissioni dei propulsori diesel”.

Se il quadro di medio periodo di Fiat Chrysler Automobiles sottolinea l’andamento negativo della curva, è nel breve periodo invece che si intravede la possibilità di un timido spunto rialzista che incontra la prima area di resistenza a 6,623 Euro.