Dieselgate: ex Ceo di Volkswagen sapeva da maggio 2014

15 Febbraio 2016, di Alberto Battaglia

Alcune rivelazioni pubblicate dalla rivista tedesca Bild hanno dimostrato che Martin Winterkorn, l’ex Ceo di Volkswagen era al corrente già dal maggio 2014 del software al centro dello scandalo emissioni del dieselgate che ha colpito la casa automobilistica lo scorso settembre.

Attraverso i dettagli delle comunicazioni interne dell’azienda è emerso che Winterkorn era stato informato del dispositivo in grado di mascherare emissioni di ossido d’azoto superiori alle norme di legge americane fino 35 volte. All’epoca il Ceo di Volkswagen aveva negato di essere a conoscenza di alcuna violazione.

Winterkorn, che si è dimesso lo scorso 22 settembre in seguito allo scandalo, al momento non ha commentato la notizia.