Deutsche Bank torna a credere nel settore minerario

16 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Gli analisti della divisione australiana di Deutsche Bank ritengono che la discesa del settore minerario “è concluso”: nell’ultima nota diffusa ai clienti la sua posizione nel portafoglio modello è passata da “underweight” a “overweight”.
“Il settore minerario”, scrivono gli equity strategist di Deutsche Tim Baker e Joseph Kim, “sembra che stia risalendo dal fondo. […] Il sentiment degli analisti sulle grosse compagnie minerarie resta piuttosto basso. E la performance relativa è ancora ben al di sotto del trend”. Tuttavia “i dati cinesi sembrano confortanti; il nostro indicatore macro suggerisce che il rallentamento quinquennale è finito. […] Sulla base dei dati migliori delle attese di agosto i nostri economisti si aspettano rischi al rialzo”.