Deutsche Bank: rosso 2015 per 6,7 miliardi, titolo crolla -7%

21 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

I risultati in forte perdita di Deutsche Bank stanno pesando sul titolo che al momento cede il 7,42% a 16,41 euro, ai minimi dal 2009. I dati di bilancio parlano chiaro: nell’ultimo trimestre la banca ha registrato perdite per 2,1 miliardi di euro e 6,7 miliardi complessivi nel 2015. L’istituto tedesco ha dovuto aumentare le riserve per coprire le liti giudiziarie, le svalutazioni e gli oneri di ristrutturazione.

Secondo Daniele Brupbacher, analista presso Ubs a Zurigo, “un nuovo inizio” per la banca “comporta profitti anche inferiori per un po’ di tempo”; nella sua nota Ubs valuta “neutral” le azioni Deutsche Bank.