Fusione Deutsche-Commerzbank: ministro Scholz appoggia l’ipotesi di un “campione nazionale”

8 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

Nuovi segnali di supporto governativo verso la possibile fusione fra Deutsche Bank e Commerzbank. Il ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz ha dichiarato che “è importante avere un settore bancario forte, in grado di fare ciò che i campioni nazionali sanno fare”. DB nei giorni scorsi ha smentito di avere in mente una fusione con Commerzbank, banca, quest’ultima, che vede fra gli azionisti anche lo stato federale tedesco .

Il commento di Scholz, espresso a margine di un evento di Bloomberg, ha evitato di evocare esplicitamente il caso delle due grandi banche tedesche. Resta, però, una dichiarazione in grado di chiarire la posizione del governo in merito alla concreta possibilità di procedere.