Deutsche Bank chiude III trimestre con utili € 554 milioni, AuM volano a record 880 miliardi

27 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Deutsche Bank ha concluso il terzo trimestre del 2021 con un utile netto di 194 milioni di euro, meglio dei 135 milioni di euro attesi dagli analisti, secondo i dati raccolti da Refinitiv. Al lordo delle tasse, i profitti di DB si sono attestati nel terzo trimestre a € 554 milioni.

La banca tedesca ha chiuso in utile per il quinto trimestre consecutivo, riportando la crescita dei profitti, su base trimestrale, più lunga dal 2012, stando a quanto riportato da Reuters. Il risultato positivo è stato conseguito nonostante il calo del fatturato, pari a -12% su base annua, della sua divisione di trading Fixed Income & Currencies (FIC), a € 1,6 miliardi.

Il CET 1 ratio di Deutsche Bank è stato pari al 13%, in calo rispetto al 13,2% della fine del trimestre precedente.

In generale, il fatturato, è salito nel trimestre del 2% a 6 miliardi di euro, con la crescita dei prestiti che è stata di 11 miliardi; i flussi netti di 12 miliardi hanno fatto salire gli asset gestiti (AuM) al record di 880 miliardi di euro.

Il titolo Deutsche Bank è in rialzo del 32% circa dall’inizio dell’anno.