Deutsche Bank, Bloomberg: la sanzione Usa richiederà un aumento di capitale

19 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Deutsche Bank potrebbe aver bisogno di un nuovo aumento di capitale per fare fronte alle richieste del Dipartimento di Giustizia Usa, che ha avanzato una prima richiesta da 14 miliardi di dollari per archiviare una disputa sulle mortgage-backed securities della banca: gli accantonamenti per le dispute legali di Deutsche sono appena 6,1 miliardi di dollari (5,5 miliardi di euro). A notare questa dura necessità per la prima banca tedesca è Bloomberg per la quale Deutsche Bank risulterebbe sottocapitalizzata “in maniera significativa” nel caso la sanzione delle autorità americane dovesse intaccare le riserve; secondo Societe Generale ogni multa superiore ai 5,4 miliardi di euro implicherebbe un aumento di capitale solo per pagare tale sanzione.
Il titolo Deutsche Bank cede oggi l’1,92% a 11,76 euro.