Debutto col botto per Pharmanutra: non riesce a fare prezzo, poi +54%

18 Luglio 2017, di Mariangela Tessa

Debutto boom per Pharmanutra sbarcata oggi sul mercato Aim. A metà mattinata, il titolo segna un rialzo del 54,5% rispetto al prezzo di collocamento e portandosi a 15,45 euro. La società pisana, nata nel 2003, inizialmente non riusciva a fare prezzo. Si tratta di rialzi che non si vedevano dai tempi della new economy. Pharmanutra è attiva nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di prodotti nutraceutici innovativi e di dispositivi medici. In Italia il successo è legato soprattutto all’invenzione di un prodotto altamente innovativo come il SiderAL, a base di ferro sucrosomiale, l’integratore di ferro più efficace sul mercato.