Dazn: Unc fa esposto all’Antitrust e all’Autorità delle Comunicazioni su disservizi Serie A

23 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Sui disservizi verificatesi su Dazn durante la trasmissione di alcune partite della prima giornata di campionato di serie A interviene anche l’Unione Nazionale Consumatori che ha annunciato oggi un esposto sia all’Antitrust che all’Autorità delle Comunicazioni.

“Se è vero che tutto è dipeso da un sovraccarico, chissà cosa succederà quando tutti gli italiani saranno rientrati dalle ferie o durante big match come quelli del prossimo 12 settembre, quando si giocheranno Napoli-Juventus e Milan–Lazio” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, che ha deciso di presentare due esposti, uno all’Antitrust, che a fine luglio aveva chiuso il procedimento cautelare, ma a fronte di un impegno di Dazn di fornire servizi per la visione sul digitale terrestre delle partite in caso di problemi di connessione e di una garanzia di porre in essere i necessari investimenti infrastrutturali, e uno all’Authority delle Comunicazioni che fin da giugno aveva emanato un atto di indirizzo per evitare fenomeni di congestione della rete e prevenire disservizi per gli abbonati. “Inutile aggiungere che tutti gli abbonati che hanno subito disservizi hanno diritto ora a un equo indennizzo” conclude Dona.