Crisi chip: Euler Hermes stima ricadute su prezzi delle auto con forti aumenti nel 2022

2 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Si avvicina il via del nuovo Salone dell’Auto Monaco di Baviera, dal 7 al 12 settembre 2021, prevede, tra le altre novità, una “Blue Lane” per la prova dei nuovi mezzi eco-sostenibili. In occasione dello storico Salone, che si sposta dalla sede di Francoforte a Monaco di Baviera, Euler Hermes (Gruppo Allianz) ha analizzato gli aspetti economici più rilevanti del settore e ipotizzato scenari già dal prossimo anno.

Euler Hermes giunge alla conclusione che, nel primo semestre del prossimo anno, i prezzi delle auto potrebbero aumentare dal +3 al +6% (+4% in Germania, +2,4% e +5,8% rispettivamente per Spagna e Italia e un valore oscillante tra +0,8% e +5,0% per la Francia). Una prospettiva allarmante per i consumatori, anche se non definitiva e ancora soggetta a diverse variabili – come il protrarsi della Pandemia, il ritorno alla disponibilità delle materie prime e la reale capacità di determinazione del prezzo da parte dei produttori.