Criptovalute in crisi, stretta sugli exchange in Giappone

22 Giugno 2018, di Alberto Battaglia

La capitalizzazione di mercato del complesso delle criptovalute (tracciata da coinmarketcap.com) ha raggiunto i minimi dallo scorso aprile in seguito alla notizia che il regolatore finanziario giapponese ha ordinato a diversi exchange di criptovalute di migliorare le loro pratiche contro il riciclaggio di denaro sporco. Il prezzo del bitcoin è calato di circa il 9%, raggiungendo i minimi da febbraio. BitFlyer il maggiore exchange del Paese ha ricevuto l’ordine di bloccare l’apertura di nuovi conti finché non saranno apportate le migliorie richieste nei controlli contro il finanziamento terroristico e il riciclaggio.