Cresce a sorpresa la fiducia dei consumatori Usa a luglio

25 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

L’indice di fiducia dei consumatori americani è cresciuto a 121,1 nel mese di luglio: ben oltre le aspettative del consenso che si attendeva un ribasso a quota 116,5. Si tratta del livello più alto raggiunto dal dato dal luglio 2001; lo ha annunciato il Conference Board.
La percentuale di intervistati che ritiene “buone” le condizioni del business è salito dal 30,3 al 33,3%; mentre i pessimisti restano fermi a quota 13,5%. Il 34,1%, inoltre, afferma che trovare un lavoro non è difficile, contro il precedente 32%.