Crédit Agricole: risultato netto aggregato in Italia pari a 989 mln (+34% a/a) nel 2021 anche grazie all’acquisizione di Creval

10 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il Gruppo Crédit Agricole in Italia nel 2021 ha fatto registrare un risultato netto aggregato di 989 milioni di euro al netto delle poste straordinarie derivanti in particolare dall’operazione di acquisizione di Creval, di cui 750 milioni di pertinenza del Gruppo Crédit Agricole.
L’utile netto consolidato civilistico si attesta a 607 milioni di euro, su cui hanno influito la contabilizzazione del badwill netto contabile pari a 497 milioni di euro nonché altre componenti straordinarie e non ricorrenti legate anche all’acquisizione di Creval. Il risultato al netto di questi elementi è pari a 346 milioni di euro, evidenziando una significativa crescita rispetto al 2020 (+68% a/a).
L’attività commerciale continua a essere dinamica, con un Totale dei Finanziamenti all’economia pari a 92 miliardi di euro e una Raccolta Totale1 che sale a 323 miliardi di euro. Il Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con circa 17.300 collaboratori e circa 5,2 milioni di clienti.
Il Gruppo Crédit Agricole ha ottenuto un utile netto reported nel 2021 di 9,101 miliardi di euro (+94,1% a/a), con ricavi pari a 36,822 miliardi di euro (+9,6% a/a).