Credem, Banca Euromobiliare: raccontarsi con la “sand art”

22 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

Oltre 130 ospiti tra clienti e consulenti di Napoli e provincia di Banca Euromobiliare, istituto del Gruppo Credem specializzato nel private banking guidato dal Direttore Generale Matteo Benetti, hanno partecipato ieri sera nella prestigiosa cornice di Villa Pignatelli a Napoli ad una performance dell’artista Nadia Pretto, specializzata nella “sand art”, particolare tecnica illustrativa che si attua attraverso la manipolazione dei granelli di sabbia in condizione di controluce su di un piano luminoso. In particolare l’artista ha raccontato con disegni e con il supporto della narrazione audio, la storia ed i valori di Banca Euromobiliare. Le immagini create dall’artista si sono animate seguendo uno storytelling arricchito da un accompagnamento musicale.

La serata è stata promossa per valorizzare il brand di Banca Euromobilare e si inserisce in un programma di appuntamenti istituzionali pianificati nelle principali città che ha l’obiettivo di rafforzare e consolidare il posizionamento della banca, presente dal 1973 nel private banking e sempre più specializzata nei servizi di wealth management per la clientela di alto profilo.