Covid: Fda approva il primo vaccino (non solo per uso emergenza), è quello di Pfizer-BioNTech

23 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Oggi la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, l’ente governativo americano che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ha approvato in via definitiva il primo vaccino contro il Covid-19. E’ quello di Pfizer-BioNTech che sarà ora commercializzato come Comirnaty, per la prevenzione del coronavirus nelle persone con età pari o superiore a 16 anni.

“Mentre milioni di persone hanno già ricevuto in modo sicuro i vaccini contro il Covid-19, riconosciamo che per alcuni, l’approvazione di un vaccino da parte della FDA può ora infondere ulteriore fiducia – ha affermato il Commissario FDA, Janet Woodcock – La pietra miliare di oggi ci avvicina all’alterazione del corso di questa pandemia negli Stati Uniti”.

Dall’11 dicembre 2020, il vaccino Pfizer-BioNTech è stato disponibile con l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) in individui di età pari o superiore a 16 anni e l’autorizzazione è stata ampliata per includere quelli di età compresa tra 12 e 15 anni il 10 maggio 2021. L’autorizzazione all’uso di emergenza può essere utilizzato dalla FDA durante le emergenze di salute pubblica per fornire accesso a prodotti medici che possono essere efficaci nella prevenzione, diagnosi o trattamento di una malattia.

Il vaccino Pfizer-BioNTech continuerà ad essere disponibile con l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) per gli individui di età compresa tra 12 e 15 anni e per la somministrazione di una terza dose in alcuni individui immunocompromessi.